Regolamento

  • Decathlon
  • Suono Immagine
  • Krifi
  • ANAOI
  • Niagara
  • WD 40
  • Coferasta
  • emilia romagna terra con l’anima
  • origraf
  • bicideltapo
  • phonix

Regolamento: GRANFONDO DEL PO

SCARICA ILPDF DEL REGOLAMENTO

Po River Associazione Sportiva Dilettantistica sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana, organizza domenica 5 Marzo a Ferrara (FE) – Italia, l’evento Granfondo del Po gara di ciclismo amatoriale iscritta nel calendario regionale della FCI.

Sabato 10.00 /18.00  –  Domenica 06.30 / 07.30
Segreteria organizzativa:
Via Garibaldi 1-1/a in centro a Ferrara

Domenica 5 Marzo
Partenza: Largo Castello. Apertura griglie ore 08.00. Partenza ore 09.00
Arrivo: Via Bacchelli

Art. 1 PARTECIPAZIONE
comma 1. Possono presentare domanda di ammissione, secondo la modulistica predisposta, i seguenti ciclisti d’ambo i sessi:
a) I TESSERATI ITALIANI, in età compresa tra i 19 e i 75, con tessera valida per l’anno 2016 rilasciata dalla Federazione Ciclistica Italiana o dagli Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal C.O.N.I o Federazioni straniere riconosciute dall’U.C.I., che garantiscano le prescritte coperture assicurative e devono essere in possesso del certificato d’idoneità alla pratica sportiva agonistica del ciclismo. La tessera  dovrà essere inviata con la domanda di ammissione.
b) STRANIERI E ITALIANI NON TESSERATI con alcuna Società e/o Associazione, in età compresa tra i 19 e i 75 anni, per partecipare devono obbligatoriamente sottoscrivere all’atto della consegna della busta tecnica una tessera giornaliera emessa dalla F.C.I. al costo di € 15,00, (Copertura integrativa per adesione di cui all’art.15 della “Polizza assicurativa per l’assicurazione responsabilità civile verso terzi, verso prestatori di lavoro, per conto e a favore della Federazione Ciclistica Italiana, dei suoi organi centrali e periferici, delle Società affiliate e dei suoi tesserati”, n. A2LIA01126G, Compagnia Lloyd’s) da aggiungersi al costo dell’iscrizione. Il tesseramento regolarizza la posizione del partecipante dal punto di vista assicurativo purché sia in possesso del certificato medico  per attività agonistica con disciplina ciclismo. Il rilascio della suddetta tessera comporta l’obbligo di essere in possesso di un documento di riconoscimento valido e del codice fiscale ed è inoltre obbligatorio compilare e firmare la dichiarazione etica contemporaneamente all’emissione della tessera giornaliera sia per i cittadini italiani che stranieri, come previsto dal comunicato n° 2 della S.A.N.
comma 2. Non sono ammessi alla manifestazione e, comunque, è causa di decadenza dall’iscrizione: – gli ex atleti agonisti M/F quali ex Professionisti, ex Elite, ex Under 23ed ex Donne Elite compresi, che partecipano all’attività amatoriale di tutte le specialità, solo previo invito scritto della Società organizzatrice, sono esclusi da qualsiasi classifica individuale e di società e dovranno evitare in ogni modo di alterare lo svolgimento della gara. – tutti gli appartenenti alle categorie agonistiche (professionisti, élite, under 23, juniores, uomini e donne) possono partecipare con invito – previa autorizzazione della società/gruppo sportivo di appartenenza, da esibire alla Giuria – prendere parte alle attività cicloturistico-amatoriali unicamente come testimonial, senza incidere nel risultato della gara/manifestazione – chi risulti sanzionato dalla giustizia sportiva e/o ordinaria per motivi legati al doping come previsto dall’art. 1.1.03 delle predette Norme Attuative.

 Art. 2 ULTERIORI OBBLIGAZIONI INERENTI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE
comma 1.
Con la sottoscrizione della domanda di ammissione o comunque con il versamento della quota d’iscrizione ogni partecipante si impegna all’osservanza del Regolamento, nonché ad assumere comunque un comportamento diligente e prudente durante la manifestazione.
comma 2. Con la sottoscrizione della domanda di ammissione o comunque con il versamento della quota ogni singolo partecipante, dichiara e conferma:
a) di essere in possesso di regolare certificato medico per la pratica sportiva, in corso di validità, e di esonerare e manlevare in merito da ogni responsabilità l’organizzatore;
b) di assumersi la vigilanza sul minore prima, durante e dopo la manifestazione, nel caso ne sial’accompagnatore e lo stesso non sia sotto la diretta responsabilità di uno dei genitori partecipanti;
c) di autorizzare l’organizzatore al trattamento sia dei dati personali sia di quelli sensibili strettamente inerenti alla partecipazione, compresi, per i minori, i dati personali di chi esercita la patria potestà;
d) di autorizzare espressamente per scopi promozionali e/o pubblicitari e/o uso archivio e/o documentazione, l’organizzatore all’utilizzo gratuito delle immagini fisse e/o in movimento senza limiti territoriali realizzate su tutti i supporti che ritraggono il partecipante durante la Granfondo del Po, senza aver nulla a pretendere in relazione a tutti i diritti di utilizzazione dell’immagine stessa compresi i diritti connessi;
e) di essere consapevole che la partecipazione alla Granfondo del Po è potenzialmente un’attività a rischio e di assumersi conseguentemente tutti i pericoli derivanti dalla partecipazione all’evento:  a titolo puramente esemplificativo e non esaustivo: malori, cadute, contatti e/o scontri con veicoli, con altri partecipanti, con spettatori e/o altro e/o per fatti accidentali pregiudizievoli all’incolumità verificatesi anche a causa delle condizioni meteorologiche avverse e/o a causa del traffico e/o delle condizioni del manto stradale;
f) di essere consapevole che l’organizzatore non è responsabile per eventuali atti vandalici, furti, eventi pregiudizievoli di ogni tipo che i partecipanti possano subire da parte di chiunque nelle varie fasi della manifestazione, rimanendo altresì la custodia di qualsiasi oggetto (cosa) affidata ad ogni singolo partecipante;
g) di manlevare l’organizzazione, i volontari e tutto il personale impiegato dall’Organizzatore, da ogni responsabilità, senza eccezione alcuna, per qualsiasi danno, a persone o cose, terze e/o proprie, verificatosi durante la manifestazione, in conseguenza diretta e/o indiretta di dichiarazioni, fatti circostanze o stati o condizioni fisiche, nonché per negligenza, imperizia, imprudenza o a causa di violazioni di regole, Ordinamenti o discipline, commessi in proprio e/o da altri partecipanti, rinunciando a priori a qualsiasi rivalsa ed azione nei confronti degli stessi, ovvero qualsiasi obbligo risarcitorio.
h) di accettare il giudizio insindacabile di non ammissione, esclusione e/o squalifica e/o decadenza, assunto dall’organizzatore per le ipotesi previste dal Regolamento.

Art. 3 CONDIZIONI – TERMINI E MODALITÁ DELLE ISCRIZIONI
comma 1.
Le iscrizioni dovranno essere effettuate direttamente dal sito http://www.granfondodelpo.it/granfondo/regolamento-ed-iscrizioni
comma 2. La  manifestazione  è  ad  invito . L’organizzazione potrà  in  ogni  momento,  e  a  suo insindacabile  giudizio,  decidere  se  accettare  o  meno  l’iscrizione  oppure  escludere  un  iscritto  dalla manifestazione qualora possa arrecare danno all’immagine della stessa.. In tal caso le quote versate saranno rimborsate.
comma 3. Le iscrizioni apriranno il 26 Ottobre 2016 e chiuderanno:
– il 27 Febbraio 2017 con bonifico bancario alle ore 15.00
– il 2 Marzo 2017 con la carta di credito alle ore 18.00
– il 4 Marzo 2017 presso la segreteria dalle ore 10.00 alle ore 18.00
– il 5 Marzo 2017
presso la segreteria dalle ore 06.30 alle ore 08.00
(A chi si iscrive Domenica 5 Marzo non è garantito il pacco gara)

comma 4. La domanda di ammissione per l’iscrizione deve essere inoltrata dal sito allegando i seguenti documenti:
a) per i TESSERATI ITALIANI la copia della tessera in corso di validità per l’anno della manifestazione; la ricevuta del pagamento
b) per GLI STRANIERI E GLI ITALIANI NON TESSERATI è obbligatorio inviare la certificazione d’idoneità alla pratica sportiva agonistica con disciplina ciclismo, la dichiarazione etica, un documento d’identità e il codice fiscale Per ogni informazione il personale di segreteria è a disposizione in orario d’ufficio al seguente numero telefonico e/o recapito: Tel. +39 0532 201365 – E-mail: info@granfondodelpo.it
comma 5. La Società e/o Associazione sportiva deve divulgare e far conoscere ai propri soci e/o associati il presente Regolamento. Il Presidente della Società e/o Associazione sportiva con la sottoscrizione della domanda di ammissione deve accertarsi della sussistenza in capo ad ogni proprio tesserato e/o associato dei requisiti di ammissione richiesti dal Regolamento della Granfondo del Po, dichiarando di esonerare e manlevare l’organizzatore da ogni responsabilità civile e penale per dichiarazioni non conformi al vero e/o per omissioni e/o per il mancato e dovuto controllo richiesto.
comma 6. SOSTITUZIONI: E’ consentita la sostituzione di uno o più partecipanti, solo compilando l’apposito format (domanda di sostituzione con altro partecipante) disponibile online e versando la quota di € 10,00 per gli oneri di segreteria con carta di credito o con bonifico bancario sul conto corrente indicato La sostituzione potrà essere effettuata anche nei giorni di venerdì 3 presso gli uffici della Link Tours in Via Garibaldi, 103 a Ferrara (orari di ufficio) e sabato 4 Marzo dalle h.10:00 alle h.18:00 presso la segreteria iscrizioni.
comma 7. Nel caso di comprovata impossibilità di partecipazione per motivi di salute la quota versata (decurtata di € 10 spese di segreteria) sarà mantenuta valida per la partecipazione alla Granfondo del Po dell’anno successivo. La richiesta di cancellazione del partecipante (allegando il relativo certificato medico) è da redigersi secondo l’apposito format per mancata partecipazione, disponibile online e da inoltrarsi a mezzo Fax al n. +39 0532 247602 o tramite e-mail iscrizioni@granfondodelpo.it a pena di decadenza entro e non oltre 15 giorni dalla data della manifestazione.

Per i candidati partecipanti STRANIERI la quota d’iscrizione sarà rimborsata per un importo decurtato dei costi sostenuti dall’organizzatore (€ 10 spese di segreteria). Non verrà rimborsata la tessera giornaliera emessa a loro favore .

 Art. 4 QUOTA DI PARTECIPAZIONE
a) PARTECIPANTI ITALIANI

– fino al 6 Dicembre 2016                                  € 25,00
– dal  7 Dicembre 2016 al 4 Gennaio 2017    € 30,00
– dal  5 Gennaio  al 24 Febbraio 2017           € 35,00
– dal 25 Febbraio al 5 Marzo 2017                   € 40,00
– Giovedì 2 Marzo chiusura iscrizioni on-line / Sabato 4 e Domenica 5 Marzo iscrizioni presso la segreteria.
Per chi si iscrive Domenica 5 Marzo non è garantito il pacco gara

b) PARTECIPANTI ITALIANI NON TESSERATI E STRANIERI
– fino al 6 Dicembre 2016                                 € 40,00 (inclusa tessera assicurativa giornaliera di € 15 della FCI)
– dal  7 Dicembre 2016 al 4 Gennaio 2017   € 45,00 (inclusa tessera assicurativa giornaliera di € 15 della FCI)
– dal  5 Gennaio al 24 Febbraio 2017           € 50,00 (inclusa tessera assicurativa giornaliera di € 15 della FCI)
– dal 25 Febbraio al 5 Marzo 2017                 € 55,00 (inclusa tessera assicurativa giornaliera di € 15 della FCI)
– Giovedì 2 Marzo chiusura iscrizioni on-line / Sabato 4 e Domenica 5 Marzo iscrizioni presso la segreteria.
Per chi si iscrive Domenica 5 Marzo non è garantito il pacco gara

Per i PARTECIPANTI ITALIANI NON TESSERATI E STRANIERI la quota di partecipazione maggiorata include l’attivazione di una copertura assicurativa per il giorno dell’evento una tessera giornaliera emessa dalla F.C.I. al costo di € 15,00, (Copertura integrativa per adesione di cui all’art.15 della “Polizza assicurativa per l’assicurazione responsabilità civile verso terzi, verso prestatori di lavoro, per conto e a favore della Federazione Ciclistica Italiana, dei suoi organi centrali e periferici, delle Società affiliate e dei suoi tesserati”, n. A2LIA01126G, Compagnia Lloyd’s).

La quota di partecipazione comprende:
– busta tecnica (numero di gara bici frontale, numero di gara dorsale);
– pacco gara;
– timing;
– sicurezza;
– assistenza medica;
– assistenza tecnica e meccanica (esclusi i pezzi di ricambio);
– docce e servizi;
– punti ristoro sul percorso e all’arrivo;
– pasta party”.

Art. 5 MODALITA’ DI PAGAMENTO
Online sul sito ufficiale della Granfondo del Po effettuabile esclusivamente con carta di credito, oppure offline a mezzo bonifico bancario con versamento sul conto corrente intestato a:

LINKTOURS srl
Via Garibaldi, 103 – 44121 Ferrara (FE)
Partita Iva 00531580389
BANCA SELLA – Via Baluardi, 29 – 44121 Ferrara
Dati per eseguire il bonifico:
IBAN: IT 77 J 03268 13000 05288 6590310
BIC/SWIFT: SELBIT2B
Causale: Granfondo del Po Cognome / Nome (di ogni partecipante) o società sportiva

Art. 6 CONVOCAZIONE E CONSEGNA BUSTA TECNICA / PACCHI GARA Il ritiro può essere effettuato: – Sabato 5 Marzo  (ritiro dalle ore 10.00 alle ore 18.00) – Domenica 5 Marzo (ritiro dalle ore 06.00 fino alle ore 07.30) presso la segreteria situata nella chiesa di San Giuliano – Piazza Repubblica.
Oltre l’orario prefissato, il candidato iscritto decadrà dalla partecipazione. In tal caso, su richiesta del partecipante mediante l’apposito format (domanda per mancata partecipazione), verrà consegnato solamente il pacco gara.
comma 1. I singoli partecipanti devono presentarsi muniti:
TESSERATI ITALIANI
a)
della relativa tessera e della ricevuta del versamento
b) E’ possibile delegare un’altra persona al ritiro del pacco gara e della busta tecnica. Il delegato dovrà presentarsi al ritiro con la delega compilata (scarica allegato sul sito www.granfondodelpo.it) e con copia del documento d’identità del delegante nonché con la documentazione richiesta al punto a).
STRANIERI E ITALIANI NON TESSERATI
a)
di un documento di identità valido, della dichiarazione etica firmata in originale, del certificato medico (obbligatorio) per attività agonistica con disciplina ciclismo.della dichiarazione etica firmata in originale
b) Nel caso di minorenni, i partecipanti accompagnatori dovranno presentarsi insieme al minore di cui hanno la vigilanza.
SOCIETA’ E /O ASSOCIAZIONI SPORTIVE
Potrà presentarsi il Presidente o delegato con la domanda di ammissione per Società e/o Associazioni sportive, timbrata e firmata dal Presidente, e con la ricevuta del versamento, anche se precedentemente recapitate via Fax o e-mail, e dovrà essere munito della fotocopia delle tessere dei partecipanti iscritti e della fotocopia di un loro documento di riconoscimento;
BUSTA TECNICA / PASTA PARTY
La busta tecnica contiene il numero di gara bici frontale e numero di gara dorsale con relativi lacci e spille, nonché la documentazione contenente le informazioni essenziali per prendere parte alla gara. La busta tecnica è strettamente personale e non è cedibile a terzi, pena l’esclusione immediata dalla manifestazione. Non è consentito ridurre, tagliare e/o nascondere eventuali marchi stampati sui numeri di gara. Il retro del numero di gara bici frontale può essere compilato, indicando un numero telefonico da contattare in caso d’incidente e/o eventuali informazioni di carattere medico da segnalare, per consentire ai sanitari, in caso di sopraggiunti problemi di salute, la gestione dell’emergenza. Verrà altresì consegnato il buono omaggio per il pasta party. Chi non disponesse del buono potrà fruire del servizio catering solo su corresponsione di € 10,00 pro capite. I minorenni, dai 5 anni fino ai 10 anni compiuti, potranno accedere all’area pasta party purché accompagnati dai genitori e/o da un accompagnatore maggiorenne e fruire del servizio catering solo corrispondendo la quota agevolata di € 5,00 pro capite.
PACCO GARA Il contenuto del pacco gara verrà comunicato sul sito appena disponibile

 Art. 7 ACCESSO ALLA PARTENZA
Luogo di incontro Via Largo Castello
Ore 08.00 inizio ingresso alle griglie. Ore 09.00 partenza
GRIGLIA ROSSA: 
ospiti, autorità, primi 3 classificati di ogni categoria dell’edizione precedente, primi 100 amatori Ranking, vip, fino ad esaurimento numeri disponibili, e a chi acquista un pacchetto di soggiorno (chi acquista il pacchetto di soggiorno se al momento dell’iscrizione sono terminati i pettorali in griglia rossa, partirà dalla  griglia blu)
GRIGLIA BLU:  Cicloamatori per ordine d’iscrizione.
– GRIGLIA GRIGIA: Cicloamatori per ordine di iscrizione
– GRIGLIA VERDE: 
Cicloamatori per ordine di iscrizione
A chi partecipa con recumbent e handbike andrà nella griglia verde.
L’organizzatore si riserva di squalificare chiunque non rispetti l’orario di apertura e chiusura dei cancelli per l’accesso alla partenza e/o non parta nella posizione riservata al proprio numero e/o non rispetti le indicazioni del personale addetto.

 Art. 8 PERCORSI
Percorso corto (81 km):
 Ferrara – Pontelagoscuro – Polesella – Ro Ferrarese – Coccanile Cesta – Cologna – Alberone – Zocca – Malborghetto di Boara – Ferrara
Percorso lungo (134 km): Ferrara – Pontelagoscuro – Polesella – Guarda Veneta – Crespino – Villanova Marchesana – Papozze – Bottrighe – Corbola – Ariano nel Polesine – Ariano Ferrarese – Berra – Guarda – Ro Ferrarese – Ferrara

Art. 9 TEMPO MASSIMO
Entro e non oltre le ore 15.45

Art. 10 CRONOMETRAGGIO E CLASSIFICHE
Il servizio di cronometraggio è fornito da   logo_mysdam_ot_blu
I ciclisti già in possesso di un chip personale dovranno indicarlo nel modulo d’iscrizione alla manifestazione. I chip personali validi sono:

I chip personali validi sono:

  • A-Chip (di forma rotonda e colore verde) con abilitazione Ciclismo e MTB 2016 attiva;
  • Yellow Chip (di forma rotonda e colore giallo).

I ciclisti non in possesso di un chip personale valido devono acquistarne uno o noleggiare un chip giornaliero presso il Punto Chip della manifestazione:

  • L’A-Chip è venduto a € 15,00, di cui € 10,00 per il chip e € 5,00 per l’abilitazione Ciclismo e MTB 2016;
  • Per chi è già in possesso di un A-Chip non abilitato 2016 è necessario acquistare la sola abilitazione Ciclismo e MTB 2016 al costo di € 5,00 se effettuata on line entro il venerdì precedente la manifestazione e di € 10,00 se effettuata sul campo nel week-end di gara;
  • Il T-Chip giornaliero è noleggiato a € 5,00, dietro versamento di un deposito di € 10,00, di cui ne vengono resi € 5,00 alla restituzione. Questa deve avvenire presso l’apposita postazione, entro e non oltre il termine indicato da apposito cartello. Tale termine in genere corrisponde a 30 minuti dopo il termine ufficiale della gara. Questa deve avvenire presso l’apposita postazione, entro e non oltre il termine indicato da apposito cartello. Tale termine in genere corrisponde a 30 minuti dopo il termine ufficiale della gara;Informazioni complete e condizioni sull’utilizzo dei chip sono pubblicate sul sito www.mysdam.net oppure reperibili al numero 895.60.60.668. N.B. Il mancato o non corretto utilizzo del chip comporterà il non inserimento nella classifica e la non attribuzione del tempo impiegato. Le classifiche saranno elaborate in base al tempo ufficiale e saranno disponibili sul sito www.mysdam.net dal quale sarà anche possibile scaricare il diploma di partecipazione.

Art. 11 CLASSIFICHE E PREMIAZIONI
comma 1.
CLASSIFICHE PRMI 3 ASSOLUTI: L’elenco verrà stilato con il tempo di arrivo rispetto all’orario ufficiale di partenza della gara Gun Time.
comma 2. CLASSIFICHE DI CATEGORIA: Le classifiche saranno stilate secondo il Real Time, ovvero con il tempo di arrivo calcolato dal momento di transito sulla linea di partenza, secondo il seguente prospetto (ci saranno 2 classifiche di categoria: una per il percorso lungo e una per il percorso corto):
1) Junior Sport 17/18 anni (autorizzati al solo percorso corto)
2) Elite Sport 19/29 anni
3) Master 1 30/34 anni
4) Master 2 35/39 anni
5) Master 3 40/44 anni
6) Master 4 45/49 anni
7) Master 5 50/54 anni
8) Master 6 55/59 anni
9) Master 7 60/64 anni
10) Master 8 65 anni e oltre (autorizzati al solo percorso corto)
11) Elite Women Sport 19/29 anni
12) Master Women-1 30/39 anni
13) Master Women-2 40/64 anni
comma 3. CICLOSPORTIVI. I tesserati della categoria ciclosportivi possono prendere parte solo al percorso corto. Saranno inseriti in un elenco alfabetico con indicato il tempo.
comma 4. Saranno premiati i primi 3 concorrenti uomini e donne assoluti classificati al percorso i quali dovranno presentarsi per la cerimonia protocollare di premiazione subito dopo l’arrivo. Per gli stessi decade automaticamente il diritto di ritirare il premio riservato alla propria categoria F.C.I. di appartenenza.
comma 5. Saranno premiati individualmente con l’ufficializzazione delle classifiche anche i primi 3 concorrenti uomini e donne assoluti delle categorie F.C.I., i quali dovranno presentarsi per il ritiro del premio alle ore 15.00 al Palapalestre in Viale F. Tumiati, 5.
comma 6. Un premio speciale è riconosciuto al concorrente proveniente da più lontano, ovvero, a colui che ha percorso più chilometri per partecipare alla Granfondo del Po. Nel caso in cui vi fossero più partecipanti provenienti dallo stesso luogo, il premio verrà consegnato al concorrente più anziano, oppure, ad una donna se di pari età.
comma 7. Un premio speciale è riconosciuto alle prime 5 squadre con il maggior numero di partecipanti iscritti.
comma 8. Un premio speciale è riconosciuto a chi arriva 100mo assoluto e 200mo assoluto del percorso lungo
comma 9. Tutti i premiati, sotto comminatoria di squalifica, dovranno presentarsi per la cerimonia protocollare di premiazione con la divisa da gara, o con abbigliamento dignitoso e rispettando le indicazioni del cerimoniere. In caso di squalifica il partecipante decadrà dai premi riconosciuti.
comma 10. Le premiazioni sono previste al termine della gara in base alla tabella premi predisposta dall’organizzatore.
comma 11. La direzione si riserva la facoltà di non consegnare i premi a terze persone prive di un documento di riconoscimento che dovrà essere rilasciato in copia con delega al ritiro del premio.

 Art. 12 CODICE DELLA STRADA E ULTERIORI NORME DI COMPORTAMENTO
comma 1.
Il traffico veicolare durante la manifestazione è temporaneamente sospeso per i 15 minuti intercorrenti dalla vettura d’inizio e fine gara ciclistica.
comma 2. I concorrenti che saranno superati dalla vettura di fine gara devono proseguire la corsa come cicloturisti attenendosi, sotto propria personale responsabilità, alle norme del codice della strada.
comma 3. É obbligatorio indossare il numero dorsale fino alla conclusione della manifestazione.
comma 4. É obbligatorio l’uso del casco protettivo omologato.
comma 5. É obbligatorio avere unkit di riparazione.
comma 6. Per quanto non contemplato nel presente Regolamento si rimanda all’applicazione di quello della F.C.I. per lo svolgimento dell’attività cicloamatoriale e cicloturistica alla cui osservanza tutti i partecipanti sono tenuti.
comma 7. I partecipanti sono altresì tenuti a rispettare lo stato dei luoghi e a non gettare rifiuti lungo le strade, dovendoli riporre negli appositi contenitori ai posti di ristoro. I concorrenti che non rispettano lo stato dei luoghi e/o che gettano immondizie al di fuori degli spazi segnati e/o che comunque non si attengono ad un comportamento corretto e/o civile durante la manifestazione possono essere squalificati.
comma 8. Al fine di assicurare la migliore riuscita della manifestazione è vietata l’assistenza da parte di mezzi privati (scooter, motociclette, automobili ecc.) compresa l’assistenza meccanica (già predisposta dall’organizzatore) al seguito della corsa o semplicemente a bordo strada, pena l’esclusione immediata dalla manifestazione del partecipante al cui seguito si trovano persone non autorizzate.
comma 9. Sono previsti automezzi “scopa” adibiti al recupero dei partecipanti ed al loro trasporto alla zona di arrivo per tutti coloro che, per qualsiasi motivo, non dovessero terminare i percorsi previsti.
comma 10. I partecipanti possono avvalersi di bici da corsa e mountain bike. Chi vuole partecipare con  recumbent bike e handbike partiranno nella griglia prevista se amotori o cicloturisti. In caso di amatori avranno una categoria dedicata.

Art. 13 SERVIZIO SANITARIO
Il Servizio sanitario è previsto per tutti i percorsi della gara e in postazioni fisse: in via Bacchelli presso le piscine comunali. In ogni caso, l’organizzatore non è responsabile di qualsiasi intervento e/o decisione impartita dal personale del servizio sanitario.

Art. 14 CONTROLLO ANTIDOPING
In base alle vigenti normative antidoping imposte dalla F.C.I. potrà essere svolto il relativo controllo medico in locali predisposti dall’organizzatore.

Art. 15 ANNULLAMENTO DELLA MANIFESTAZIONE
In caso di condizioni climatiche avverse o comunque per caso fortuito o per cause di forza maggiore, come ad esempio per calamità naturale, scioperi, tumulti ovvero in caso di provvedimenti di sospensione e/o annullamento della manifestazione emessi dalla F.C.I. e/o dalle autorità di competenza la manifestazione potrà essere annullata. In tutte suddette circostanze l’organizzatore non rimborserà alcuna quota.

Art. 16 RECLAMI
Eventuali reclami dovranno essere presentati per iscritto alla giuria di gara e alla direzione sita in Via Bacchelli presso la piscina comunale, a pena di decadenza, nei termini indicati dal regolamento della F.C.I.

Art. 17 SITO WEB – PUBBLICAZIONE REGOLAMENTO E CONTATTI
Il sito web è l’organo ufficiale d’informazione della manifestazione. Tutte le comunicazioni saranno rese note sulle news del sito www.granfondodelpo.it comprese modifiche a servizi, luoghi e/o orari. Il Regolamento è ufficialmente depositato e protocollato c/o il Comune di Ferrara Ufficio Attività Produttive.

PER TUTTE LE INFORMAZIONI E’ POSSIBILE CONTATTARE:
Sede della Po River Associazione Sportiva Dilettantistica situata negli uffici di Link Tours Via Garibaldi, 103 – 44121 Ferrara, C.Fisc. e P.IVA: 0193673089. Il personale di segreteria è a disposizione in orario d’ufficio al seguente numero telefonico e/o recapito: Tel. +39 0532 201365 – E-mail info@granfondodelpo.it.

Art. 18 NORMATIVA TRATTAMENTO DATI ai sensi dell’art. 13 del D.L.vo 30.06.2003, n. 196
comma 1.
I dati richiesti con la domanda di ammissione sono necessari per l’instaurazione del rapporto e potranno essere utilizzati per fini strettamente inerenti l’attività dell’organizzatore: organizzativi, amministrativi, legali, assicurativi e promozionali come pure per l’adempimento di obblighi normativi o di altra natura nei confronti di Amministrazioni Pubbliche ovvero per essere comunicati a soggetti privati, qualora ciò si rendesse contrattualmente necessario in relazione all’attività svolta.
comma 2. Le conseguenze del mancato conferimento dei dati o delle informazioni di cui sopra consistono nella non ammissione alla manifestazione.
comma 3. I diritti dell’interessato in relazione al trattamento dei dati personali sono elencati all’articolo 7 del D.Lgs 30 giugno 2003 n. 196. L’interessato al trattamento ha così diritto, in particolare, con richiesta rivolta al responsabile reperibile al seguente indirizzo di posta elettronica: info@granfondodelpo.it di ottenere senza ritardo la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati, ovvero, di ottenere l’aggiornamento, la rettifica o, qualora vi abbia interesse, l’integrazione dei dati.
comma 4. L’interessato ha pure diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che lo riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta.

Art. 19 SOCIETA’ ORGANIZZATRICE
PO RIVER Associazione Sportiva Dilettantistica Tel. 0532.201365 – Fax 0532.247602 – Email: info@granfondodelpo.it

Art. 20 AVVERTENZE FINALI
Per quanto non contemplato nel presente Regolamento vige il Regolamento Tecnico Amatoriale e Cicloturistico e la Normativa di attuazione Attività Amatoriale 2016 F.C.I. L’organizzatore si riserva di modificare il presente Regolamento in qualunque momento per motivi che riterrà opportuni per una migliore organizzazione dell’evento. Eventuali modifiche a servizi, luoghi e/o orari saranno riportate tra le news al link integrazioni al Regolamento sul sito www.granfondodelpo.it